EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Oggi è 11 dicembre 2019, 11:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


AVVISO: attualmente stai visualizzando il forum come Ospite, Per usufruire di tutte le funzioni del Forum iscriviti o esegui l'accesso

Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 166 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 21 marzo 2016, 22:13 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 2

Iscritto il: 7 marzo 2015
Messaggi: 113
Località: Ferrara
Sci utilizzati: Rossy HERO LT Ti piastra R20
rnt1 ha scritto:
Ci siamo pronunciati veramente in pochi. CORAGGIO!!!

Mi piacerebbe sentire qualcuno che ha provato i Master Dynastar in 180 per capirne di più della mia debacle.


Ciao Renato, sono giorni che devo risponderti ma non trovavo il tempo (anche per fare le recensioni dei pochi sci provati e me ne scuso). Volevo farti sapere che mi sono ritrovato totalmente nelle tue sensazioni sul Dyna 180. Lo sci aveva una preparazione decisamente troppo aggressiva per le condizioni di neve che abbiamo trovato (non così buone dalle 11 in poi, anzi IMHO) e probabilmente anche l'attacco avanzato rispetto al centro dello sci. Anche il Rossy R27 con piastra in alluminio provato da Tommy aveva delle lamine come rasoi.
Sappi che in alcune occasioni passando tra mucchi di neve e le lastre di neve artificiale pressata ho rischiato l' "internata" in fase di distensione. E non è una gran bella sensazione....
L'anno scorso invece mi aveva davvero entusiasmato per pastosità e tenuta (probabilmente il più bello sci provato assieme all'I Speed Pro) ma le condizioni, e dello sci e della neve, erano totalmente diverse.
Giudizio sospeso! :wink:


 Profilo  
Rispondi citando  
 
MessaggioInviato: 22 marzo 2016, 18:36 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 2

Iscritto il: 24 febbraio 2013
Messaggi: 91
Località: Cremona
Sci utilizzati: Atomic XT 182 - Head iSpeed WC - Head Venturi 191
Giovi, il mio amor proprio ti ringrazia calorosamente |))

Renato


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 25 marzo 2016, 14:16 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 2

Iscritto il: 19 marzo 2011
Messaggi: 56
Sci utilizzati: Elan WF14 - GTO, iSL, iSpeed - XT175, Blackeye TI
gltiberio ha scritto:
Stamattina finalmente ho un pò di tempo per provare a scrivere alcune impressioni sugli sci provati al mio primo PMC...finalmente ci sono riuscito!!! :boing:

Anzitutto ci tengo a ringraziare TUTTI per l'accoglienza ricevuta, in particolare gli addetti agli stand per la loro gentilezza e disponibilità, gli esperti e strepitosi cucinieri che hanno contribuito a rendere l'esperienza indimenticabile e naturalmente Mark per la perfetta organizzazione dell'evento e per il bellissimo Gadget!!!

Ma veniamo al dunque....riassumo le mie caratteristiche, scio ormai da più di 40 anni, ultimamente circa 30-40 uscite all'anno, 180 per 87kg (acc... ai cucinieri...devo dimagrire! :duh: ) preparazione fisica discreta :P grazie a bici e nuoto...

Salomon X Race GS 175 Bello sci, di facile gestione, ottime caratteristiche di maneggevolezza sia nelle curve ad ampio raggio ma anche in quelle a medio e corto raggio, sci molto godibile e divertente adatto, secondo me, ad essere sciato per tutta la giornata senza particolare affaticamento.

Atomic D2 XT 175 Gran bello bello sci, la struttura FIS si sente tutta, richiede maggiore sforzo ed impegno, ma restituisce sicurezza e precisione, è uno sci che ama correre, lo senti, ma non disdegna le curve strette, un bellissimo e riuscitissimo incrocio fra gigante e slalom, richiede impegno e buona tecnica per dare il meglio di se, ed è sicuramente più affaticante del Salomon.

Head iSpeed Pro WC 175 Da felicissimo possessore di iSpeed WC 180 e iSL WC 165, ero molto curioso di provare questo sci ed anche la nuova gamma Head Graphene...stavo andando a riconsegnare l'XT e vedo il Pro 175 abbandonato allo stand...mi precipito e riesco a prenderlo! Che dire, due curve e mi pareva di averlo sciato da sempre, mi è sembrato più facile del mio in particolare l'inserimento in curva è molto più immediato, è un perfetto esecutore...tu gli "dici" quello che deve fare e lui lo fa in maniera precisa senza esitazioni trasmettendo sicurezza e ottima maneggevolezza sia alle alte che alle medie e basse velocità, veramente bello bello bello :wow:

Fischer RC4 The Curv 164 Consegno lo ispeed Pro e.... vedo il Fischer libero e lo prendo: emm....sarà stato il centro più largo o la sciancratura particolare, ma mi ci è voluta tutta una discesa prima di "capirlo", una volta stabilito il feeling lo sci risulta stabile e preciso anche ad alte velocità, velocissimo ed entusiasmante nei cambi, efficace anche nelle curve lunghe e non particolarmente faticoso, uno sci, a mio parere, molto ben riuscito, abbastanza facile divertente e godibile adatto ad essere sciato un'intera giornata! :sci:

Emmm...ora però, devo proprio andare, il resto alla prossima puntata :D



Ed ecco finalmente la seconda parte delle mie impressioni sugli sci provati a PMC...emm...mi scuso per il ritardo ma il tempo a mia disposizione è veramente sempre più scarso e difficile da trovare :oops:

Head Supershape iRally 170 Consegnato il Fischer avrei voluto provare l'iSpeed, ma non era disponibile...vedo però il Rally che non avevo mai provato e che mi incuriosiva, ma si proviamolo: fatte quattro curve, quattro, di assestamento, lo sci si rivela godibilissimo ed estremamente polivalente ti permette di fare di tutto con estrema semplicità sia alle basse che alle alte velocità, pronto inserimento in curva, traccia facilmente archi di dimensioni variabili trasmettendo sicurezza e senza causare particolare affaticamento;

Head iSpeed WC 175 Riconsegno il Rally e trovo l'ISpeed 175 ad aspettarmi...avrei voluto provare il 180, per fare il paragone con il mio, ma purtroppo non era disponibile, beh che dire...saranno state le condizioni della pista non particolarmente difficili e impegnative ma non ho notato grandi differenze con l'iSpeed Pro mentre ne ho notate, eccome, con la precedente versione dell'iSpeed: in pratica lo sci è diventato più facile e immediato nell'inserimento in curva, più facile da girare, più facile da condurre, più facile da sciare in tutto...mi ritrovo perfettamente con le impressioni di chi ha fatto il paragone con le vetture moderne, tutte dotate di elettronica a corredo e servo meccanismi vari, che ne semplificano l'utilizzo e che ci fanno credere di essere diventati dei bravi piloti ma senza esserlo davvero; rispetto al vecchio iSpeed lo sci ha però perso la sua caratteristica peculiare di essere "lo sci propedeutico per antonomasia", è un bene o un male?? Non saprei, ma a mio modesto parere il "vecchio iSpeed" ci mancherà senz'altro! mmmh

Head iSL WC 165 Risalendo in ovovia con il "Magister" :prega: ci accorgiamo di esserci scambiati gli sci, ...abbiamo lo stesso numero di scarpone, procediamo pertanto nuovamente allo scambio (che casino :duh: ...) e prendo l'iSL WC 165, faccio alcune curve e poi altre ed altre ancora... :wow::wow::wow: mi sono letteralmente innamorato, in breve uno sci da slalom che curva solo a guardarlo ma che se lo spingi ad alte velocità sembra sia più lungo tanto è stabile, molto facile e divertente, non particolarmente stancante, molto efficace anche in condizioni di neve smossa, con un'ottima tenuta (impressione non così definitiva in quanto di ghiaccio in pista proprio non ce n'era), uno sci che definirei entusiasmante. :sci::sci::sci::cuore::sci::sci::sci:

In estrema sintesi i nuovi Head Graphene sono, IMHO, degli sci molto performanti ma nel contempo anche molto facili ed immediati nell'utilizzo, adatti ad essere usati anche come unico sci essendo estremamente polivalenti.

Qui finisce il mio test del sabato, domenica mattina viste le condizioni della pista e quelle meteo, mi sono limitato a provare solo un paio di "ciccioni":

Atomic Vantage X 83 175 Essendo possessore del Nomad Blackeye TI 181 posso dire che questo sci ne è il degno successore: in trenta cm di neve fresca è veramente una goduria, ma anche dove la pista è già molto rovinata si mangia i mucchi di neve senza scomporsi minimamente dando sempre una sensazione di sicurezza assoluta e senza mai fornire delle risposte impreviste, davvero un ottimo sci molto divertente e capace di elevate performance.

Rossignol Experience 88 180 Scendo dall'Atomic e salgo sul Rossi, ma nonostante i ripetuti tentativi non sono riuscito a stabilire il giusto feeling con lo sci, mi è sembrato piuttosto rigido e macchinoso nei cambi...non sono proprio riuscito a "capirlo", spero di farlo alla prossima occasione e con delle condizioni meteo migliori.


Un saluto alla lista.

w w w w PMC :psy::psy:

Gian Luigi

ImmagineImmagineImmagine


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 31 marzo 2016, 20:22 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 2

Iscritto il: 11 dicembre 2013
Messaggi: 121
Località: Roma/Perugia
Sci utilizzati: Salomon Crossmax 7x e SSS 177
Io ancora non ho perso le speranze... Ale? Chicco?


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 1 aprile 2016, 8:34 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 9 febbraio 2007
Messaggi: 8458
Località: Milano
È Vipergino?

Felicità è: 8.30 del mattino, Hernegg, 20 cm di fresca ed i Monster che fanno la traccia.


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 1 aprile 2016, 10:38 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 6

Iscritto il: 16 ottobre 2013
Messaggi: 1577
Località: Garda Lake
Sci utilizzati: Master M-21, X-Drive 8.8 179, Ranger 108Ti 188,
Raga io sono indietro lo so... purtroppo dopo PMC il lavoro è un mega delirio e week end sono sempre in montagna dove non ho WI-FI o PC.


Poi sono in fase depressiva perchè a breve devo andare a Livigno... :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

ImmagineImmagine
Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 1 aprile 2016, 11:55 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 2

Iscritto il: 11 dicembre 2013
Messaggi: 121
Località: Roma/Perugia
Sci utilizzati: Salomon Crossmax 7x e SSS 177
Si fa per scherzare of course! È che leggervi è sempre un piacere


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 14 aprile 2016, 13:09 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 0

Iscritto il: 18 gennaio 2010
Messaggi: 6
qualcuno mi sa dire raggio di curva ed eventualmente sciancratura dei nuovi Head iSL 2016/17 nella misura 165?
Grazie


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 14 aprile 2016, 15:14 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 6

Iscritto il: 16 ottobre 2013
Messaggi: 1577
Località: Garda Lake
Sci utilizzati: Master M-21, X-Drive 8.8 179, Ranger 108Ti 188,
enrycella ha scritto:
qualcuno mi sa dire raggio di curva ed eventualmente sciancratura dei nuovi Head iSL 2016/17 nella misura 165?
Grazie


12 mt.

ImmagineImmagine
Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 14 aprile 2016, 17:46 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 7

Iscritto il: 17 febbraio 2010
Messaggi: 3632
Località: isola che non c'è...
Sci utilizzati: head sss 2013, head rock'n roll
AleDese ha scritto:
enrycella ha scritto:
qualcuno mi sa dire raggio di curva ed eventualmente sciancratura dei nuovi Head iSL 2016/17 nella misura 165?
Grazie


12 mt.

Praticamente un pornoattore!


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 aprile 2016, 7:20 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 0

Iscritto il: 18 gennaio 2010
Messaggi: 6
Altra domanda: qualcuno ha provato i nuovi Head WC i.RACE?
Paragoni con l'i.SL?
Grazie


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 18 aprile 2016, 16:00 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 6

Iscritto il: 16 ottobre 2013
Messaggi: 1577
Località: Garda Lake
Sci utilizzati: Master M-21, X-Drive 8.8 179, Ranger 108Ti 188,
Allora,

SCUSATE IL RITARDO... :smile2::smile2::smile2:

175 x 80kg, allenamento quest’anno medio, giornate di sci circa 60/70 all’anno.
Livello sciata: 6°/7° circa
A PMC il giorno di test mi limito alla Signaue / Croda Rossa.

Neve Sabato: molto bella la mattina poi ha cominciato ovviamente a mollare passando dal classico 1000 righe a neve mossa e spostata (soprattutto in bordopista) ma senza i cunettoni tipici delle giornate più calde/affollate
Neve Domenica: nevicata notturna e proseguita nel arco dell’intera giornata, abbastanza umida e pesante comunque divertente sia in pista che fuoripista.

SABATO:

SALOMON XLAB 182CM R17
Memore del test 2015 in cui ho provato a inizio test il bellissimo 175 ques’anno passo direttamente al fratello maggiore.
Grafica leggermente cambiata e ulteriormente migliorata, su questo sci avevo un po di dubbi soprattutto visto quanto fatto dai cugini ATOMIC nel passaggio XT 175 al (IMHO) inutile 182.
Beh mi devo ricredere da subito, neanche due curve e ritrovo quanto avevo apprezzato nel 175, ottima presa di spigolo in ingresso fulminante ma allo stesso tempo dolce e una velocità di percorrenza curva che gli 8cm in più rendono semplicemente entusiasmate, permettendo pieghe al limite della gravità.
Rispetto al fratellino che ho trovato si divertentissimo ma forse troppo facile e alla lunga noioso questo modello richiede di essere lavorato di più quindi alzanto sensibilemte l’asticella soprattutto con piste libere e intonse situazione in cui questo puledro risulta un entusiasmante divoratore di piste.
Ottimo nel medio e nel corto sarei curioso di provarlo in situazioni con neve smossa o pista affollata dove forse potrebbe risultare impacciato nonostante il relativo raggio ridotto.

VOTO: 9.5

FISCHER THE CURVE RC4 171CM R16
Ovviamente inutile legarlo la serie The Curve era una delle più chiacchierate di PMC, il 176 con piastra Z13 era stato osannato da quasi tutti ma era fuori, i ragazzi FISCHER mi hanno proposto lo stesso modello RC4 ma in lunghezza 171, forse ignorato per via appunto della misura inusuale, io stesso ero perplesso in quanto dopo anni di SL raramente scio con attrezzi sotto i 175cm. Beh, che dire questo ibrido RC/SL con misure non proprio racing si è dimostrato uno sci divertentissimo e ultra-performante, la pisastra Raceboster gli dona una rigidità tale da renderlo molto fisico (quasi come un SL FIS) ma prprio grazie alle misure più prevedibile e meno violento soprattutto in uscita di curva, ottimo e divertentissimo nel corto raggio soffre un po’ appena devi allargare il raggio dove i cm in meno lo rendono meno performante per la mancanza di spinta in uscita.
Fatto 2 piste a velocità folli sono arrivato allo stand decisamente a corto di fiato ma con un sorriso a 60 denti.

VOTO 8

FISCHER THE CURVE RC4 178CM R18
Dopo il divertente e peperino 171 passo al fratello maggiore, devo dire che questo sci mi ha un po deluso, lo sci è bellissimo da vedere e la piastra RC è un autentica opera d’arte, già metterlo sulle spalle fa notare che peso e struttura sono decisamente oltre il classico sci RC, purtroppo però le 2 piste fatte sono coincise con il momento di maggior affollamento e mi è risultato quasi impossibile riuscire a sciarci, questo mostro infatti richiede un notevole impegno fisico per essere divertente, la struttura massiccia unito al centro largo lo rendo un autentico missile soprattutto su neve dura ma allo stesso tempo troppo faticoso se non si riesce a prendere il ritmo come nel mio caso.

VOTO 6.5

FISCHER THE CURVE TI 178CM R18
La versione entry level della famiglia The Curve, preso per riposare e tirare il fiato si è dimostrato essere un bel attrezzo per chi vuole lo sci perfetto da usare nel arco di una giornata intera, non eccessivo come i 2 modelli precedenti ha nella pastosità nella risposta e nella facilità di deformazione dovuta alla struttura da puro RC i suoi punti di forza.
Ho fatto la Croda a rotta di collo con un paio di amici che avevano sci ben più tosti e questo TI non è mai andato in crisi, sicuramente da rivedere sul duro/ghiacciato.

VOTO 6.5

ATOMIC TR 176 R16
Lo sci della svolta di Atomic, che il D2 fosse quasi a fine vita si era sentito in giro e questo sci che apre la strada alla nuova struttura SIDEWALL che rispetto al D2 rende lo sci meno “pesante” e “scorbutico” ma mantenendo i pregi di un ATOMIC.
In effetti da subito la derivazione dagli sci di Parallelo in Coppa si sentono, lo sci è assolutamente entusiasmante soprattutto nel medio/corto, necessita soprattutto in uscita dove il rebount non arrivando ai livelli del XT (soprattutto la prima versione REDSTER) resta ben presente, personalmente uno degli sci più belli mai provati e soprattutto molto vicino allo sci unico da tanti cercato, proprio l’assenza del D2 rende lo sci più sincero e perfetto sia in curva agonistica che in fase più relax per la sciata in famiglia, ovviamente sempre a patto di avere doti da sciatore di livello medio/alto e molto ben allenato, altrimenti non perdona.

VOTO: 8.5


Domani passo alla seconda parte! :wink:

ImmagineImmagine
Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 19 aprile 2016, 10:01 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 1

Iscritto il: 23 febbraio 2016
Messaggi: 16
Sci utilizzati: Head chip 71, Stockli sc
Ciao AleDese,

aspettavo la tua recensione dei Salomon lab 182.
Nel frattempo sono riuscito a provarli all'ultima tappa del Tour Sci Pool dove erano presenti le novità 2017.

Devo dire che mi ritrovo perfettamente nel tuo giudizio sullo sci. E' rapidissimo nella presa di spigolo e reattivo come uno sci con raggio ben inferiore e, allo stesso tempo, ti permette di allungare gli archi con una tenuta fantastica. Purtroppo la neve quando l'ho provato non era proprio dura ma mi stupirei se non andasse bene anche in tale condizione. Mi è piaciuto talmente tanto che ho deciso di comprarmelo (aspetterò settembre). Ero indeciso tra questo e il nuovo ispeed pro in misura 180 (che comunque mi è piaciuto moltissimo) ma dopo averli provati tutti e due per due volte mi sono convinto che il Salomon sia più versatile e ti consenta anche le correzioni dell'ultimo secondo quando ti capita un ostacolo davanti mentre l'head non ti garantisce tempi così rapidi (ma per contro ha una spatola fantastica che ti tira letteralmente in curva e, a mio avviso, è veramente facile da far girare).

Ho chiesto allo stand come era stato preparato il Salomon e mi hanno risposto 88 di laterale e 0,5 di tuning e che questa NON è la preparazione con cui esce di fabbrica. Sarebbe interessante sapere se questa immediatezza di presa di spigolo sia dovuta al questo tuning e come è invece la preparazione di fabbrica.

Un saluto

Andrea


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 19 aprile 2016, 11:55 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 9

Iscritto il: 7 aprile 2008
Messaggi: 5687
Località: Roma
Sci utilizzati: Head iSL RD, Head REV 85
0,5 di tuning è sempre sinonimo di immediatezza nella presa di spigolo.
Ovviamente non è un angolo per tutti, ma ci vuone una tecnica almeno buonina per apprezzarlo e non esserne sopraffatti, non trovare cioé lo sci eccessivamente reattivo...

thefabius!


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 19 aprile 2016, 13:59 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 6

Iscritto il: 16 ottobre 2013
Messaggi: 1577
Località: Garda Lake
Sci utilizzati: Master M-21, X-Drive 8.8 179, Ranger 108Ti 188,
thefabius ha scritto:
0,5 di tuning è sempre sinonimo di immediatezza nella presa di spigolo.
Ovviamente non è un angolo per tutti, ma ci vuone una tecnica almeno buonina per apprezzarlo e non esserne sopraffatti, non trovare cioé lo sci eccessivamente reattivo...


Devo chiedere al Visio quanto era a PMC... io sul tuning sono sempre restio a cambiare i valori di fabbrica, alla fine mi ci sono sempre trovato bene e su questo sci con le misure che ha non lo trovo così fondamentale come invece con attrezzi più tirati.

Ad esempio l'anno scorso avevo provato sempre un Salomon LAB ma 183 R24 e li la differenza si che si avvertiva.

ImmagineImmagine
Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 166 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Discussioni simili
 Argomenti   Autore   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Allegato(i)RECENSIONI TEST SKI 2017/18 ORNELLO SPORT PMC 18/19 FEBBRAIO

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1 ... 4, 5, 6 ]

thefabius

89

9914

12 aprile 2017, 10:48

markorny Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Allegato(i)TEST ORNELLO PMC 2019 – 16/17 FEBBRAIO 2019 – RECENSIONI

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1, 2, 3 ]

renntiger

33

6147

12 marzo 2019, 17:22

m_giancarlo Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Allegato(i)TEST ORNELLO PMC .....25/28 febbraio 2016...........

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1 ... 10, 11, 12 ]

markorny

179

19950

2 marzo 2016, 13:53

valelura Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Allegato(i)TEST ORNELLO PMC 2018 - 3/4 FEBBRAIO 2018 - RECENSIONI

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1 ... 5, 6, 7 ]

renntiger

95

9980

27 marzo 2018, 9:58

otaku Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Re: TEST ORNELLO PMC 2019/20 - 14/15/16/17 FEBBRAIO 2019

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1, 2, 3 ]

markorny

32

8484

19 febbraio 2019, 17:06

thefabius Vedi ultimo messaggio

 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 - Credits: KKaio.com
Risoluzione minima consigliata: 1280x720 - Ottimizzato per browser: Microsoft Internet Explorer 9+ Mozilla Firefox 4+, Google Chrome, Apple Safari 5+
Privacy Policy Informativa cookie

Facebook

Ci trovi anche su Facebook

Pagina del Negozio Online


Pagina del Team Bike