EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Oggi è 12 novembre 2019, 4:51

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


AVVISO: attualmente stai visualizzando il forum come Ospite, Per usufruire di tutte le funzioni del Forum iscriviti o esegui l'accesso

Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 407 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 23, 24, 25, 26, 27, 28  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 18:18 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 7

Iscritto il: 17 febbraio 2010
Messaggi: 3632
Località: isola che non c'è...
Sci utilizzati: head sss 2013, head rock'n roll
No Renn... Mi riferivo a ben altro... ;)


 Profilo  
Rispondi citando  
 
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 18:21 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 12

Iscritto il: 4 gennaio 2009
Messaggi: 11769
Località: Roma
Sci utilizzati: HEAD WC iSpeed + SSS + Rossignol Experience 84
Grande Paul!!!!!

:applauso::applauso::applauso::applauso::applauso::applauso:

sei stato chiarissimo nella stesura della recensione, non come chi conosco io...un tipo losco di Milano....BRAO!!!!

:cincin:

Immagine

"La montagna non è solo panorami, prati, libertà, è anche superamento dei proprio limiti e delle paure nascoste dentro di noi.

E', soprattutto, silenzio per ascoltare, finalmente, i propri pensieri."


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 18:39 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 5

Iscritto il: 11 marzo 2013
Messaggi: 648
Località: Parigi
Sci utilizzati: Rossignol 9GS Tpx 2014, Experience 84 2016
Renn, quando parli di Atomic più tosto, cosa intendi esattamente? Che è meno intuitivo/amichevole alle basse velocità?

Immagine
ImmagineImmagine


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 18:44 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 9 febbraio 2007
Messaggi: 8458
Località: Milano
dani1965 ha scritto:
renntiger ha scritto:
Tommaso, partendo dal presupposto che io la mano la metto giù sulla neve e mi spiano solo quando cado :D, direi che hai scoperto quanto possa essere importante una piastra diversa per modificare in modo sostanziale il comportamento di uno sci. Sono le stesse sensazioni che hanno dato direi tutti gli altri sci a cui hanno sostituito la piastra "negozio" con la racing: un irrigidimento generale dello sci, che spesso cambia il carattere rispetto alla versione "normale". In qualche caso lo migliora, in qualche caso no.
...

Qui la differenza non è data solo dalla piastra, ma soprattutto da una costruzione RD.
La piastra RDX rende lo sci più deformabile, elastico, proprio quello che ha bisogno un atleta per una sciata attiva.
Cambiando solo la piastra all'iSPEED normale ottieni uno sci più elastico (lo abbiamo provato già 5 anni fa, ma lo avevo già scritto da qualche parte), ma non un PRO.


Diciamo che Head ha interpretato allora in modo differente lo stesso tema rispetto alle altre case che hanno agito solo sulla piastra e soletta per arrivare ad occupare la stessa fascia di mercato.

Felicità è: 8.30 del mattino, Hernegg, 20 cm di fresca ed i Monster che fanno la traccia.


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 18:48 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 9 febbraio 2007
Messaggi: 8458
Località: Milano
Landi ha scritto:
Renn, quando parli di Atomic più tosto, cosa intendi esattamente? Che è meno intuitivo/amichevole alle basse velocità?


Intendo più rigido e cattivo, concetti che spero di aver reso nel mio post:

renntiger ha scritto:

Atomic Doubledeck 3.0 GS 178
... Cosa dire di questo sci e del suo fratello da SL? Credo che bastino solo due parole: “bentornata Atomic!”, sì perché questo è un vero Atomic, questo ha il dna dei vecchi GS12, duri e puri, sci che hanno fatto la storia e che sono stati per anni punti di riferimento per tutto il mercato. L’ho provato la domenica mattina come primo sci sul millerighe appena tirato ed a pista libera: mamma mia, come va! Piuttosto pesante, come si conviene ad uno sci fatto bene, con un rocker solo accennato che non si sente proprio, da vero Atomic è cattivo e non è facilissimo da inserire in curva, ma come lo metti sulle lamine non si scompone di un millimetro e tiene la curva in modo perfetto su tutto il raggio, con una chiusura a dir poco entusiasmante. Se la versione precedente mi sembrava fin troppo dolce per gli standard della casa, questo è sicuramente un puledro da corsa, un po’ recalcitrante magari se non sei bello deciso, ma in grado di regalarti emozioni vere. Bello, bello, bello.



c'è la differenza che si può trovare, per fare paragoni motociclistici, tra una Honda CBR ed una Ducati Panigale.

Felicità è: 8.30 del mattino, Hernegg, 20 cm di fresca ed i Monster che fanno la traccia.


Ultima modifica di renntiger il 15 marzo 2015, 18:49, modificato 1 volta in totale.

 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 18:48 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 5

Iscritto il: 11 marzo 2013
Messaggi: 648
Località: Parigi
Sci utilizzati: Rossignol 9GS Tpx 2014, Experience 84 2016
renntiger ha scritto:
dani1965 ha scritto:
renntiger ha scritto:
Tommaso, partendo dal presupposto che io la mano la metto giù sulla neve e mi spiano solo quando cado :D, direi che hai scoperto quanto possa essere importante una piastra diversa per modificare in modo sostanziale il comportamento di uno sci. Sono le stesse sensazioni che hanno dato direi tutti gli altri sci a cui hanno sostituito la piastra "negozio" con la racing: un irrigidimento generale dello sci, che spesso cambia il carattere rispetto alla versione "normale". In qualche caso lo migliora, in qualche caso no.
...

Qui la differenza non è data solo dalla piastra, ma soprattutto da una costruzione RD.
La piastra RDX rende lo sci più deformabile, elastico, proprio quello che ha bisogno un atleta per una sciata attiva.
Cambiando solo la piastra all'iSPEED normale ottieni uno sci più elastico (lo abbiamo provato già 5 anni fa, ma lo avevo già scritto da qualche parte), ma non un PRO.


Diciamo che Head ha interpretato allora in modo differente lo stesso tema rispetto alle altre case che hanno agito solo sulla piastra e soletta per arrivare ad occupare la stessa fascia di mercato.


Ma il PRO tu lo collocheresti nella stessa fascia di mercato dei Master? Perchè in quel caso Rossignol non ha agito solo sulla piastra, ma anche su struttura e sciancrature.
Oppure lo vedi a livello di Hero R20 (anche se non c'è più), Dynastar R20, Fischer PRO....ovvero sci in tutto e per tutto identici al GS "normale" ma con una piastra più performante?

Immagine
ImmagineImmagine


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 18:52 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 9 febbraio 2007
Messaggi: 8458
Località: Milano
Landi ha scritto:

Ma il PRO tu lo collocheresti nella stessa fascia di mercato dei Master? Perchè in quel caso Rossignol non ha agito solo sulla piastra, ma anche su struttura e sciancrature.
Oppure lo vedi a livello di Hero R20 (anche se non c'è più), Dynastar R20, Fischer PRO....ovvero sci in tutto e per tutto identici al GS "normale" ma con una piastra più performante?


Landi, non posso continuare a ripetere quello che ho già scritto nelle recensioni, se no mi mandano tutti al diavolo... :D Se hai voglia di rileggerle, ho proprio fatto esplicitamente il paragone tra Master e Pro ed ho detto cosa ne penso.

Felicità è: 8.30 del mattino, Hernegg, 20 cm di fresca ed i Monster che fanno la traccia.


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 18:52 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 5

Iscritto il: 11 marzo 2013
Messaggi: 648
Località: Parigi
Sci utilizzati: Rossignol 9GS Tpx 2014, Experience 84 2016
renntiger ha scritto:

c'è la differenza che si può trovare, per fare paragoni motociclistici, tra una Honda CBR ed una Ducati Panigale.


Perfetto, grazie! Avevo pensato anche io che agli antipodi di Honda ci fosse Ducati, più che Yamaha come detto da Chicco ;)

Immagine
ImmagineImmagine


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 18:56 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 5

Iscritto il: 11 marzo 2013
Messaggi: 648
Località: Parigi
Sci utilizzati: Rossignol 9GS Tpx 2014, Experience 84 2016
renntiger ha scritto:
Landi, non posso continuare a ripetere quello che ho già scritto nelle recensioni, se no mi mandano tutti al diavolo... :D Se hai voglia di rileggerle, ho proprio fatto esplicitamente il paragone tra Master e Pro ed ho detto cosa ne penso.


Riletto, grazie. Chiarissimo :pollicesu:

Immagine
ImmagineImmagine


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 19:14 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 9 febbraio 2007
Messaggi: 8458
Località: Milano
Landi ha scritto:
renntiger ha scritto:

c'è la differenza che si può trovare, per fare paragoni motociclistici, tra una Honda CBR ed una Ducati Panigale.


Perfetto, grazie! Avevo pensato anche io che agli antipodi di Honda ci fosse Ducati, più che Yamaha come detto da Chicco ;)


Ho scritto dal cellulare, non mi ero accorto che Chicco avesse già fatto il paragone motociclistico... Scusa, Chicco. Per altro credo che il concetto che volevamo dare lo abbiamo dato entrambi al di là della casa scelta: Head più intuitivo e "friendly", Atomic più scorbutico e muscolare.

Felicità è: 8.30 del mattino, Hernegg, 20 cm di fresca ed i Monster che fanno la traccia.


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 19:15 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 9 febbraio 2007
Messaggi: 8458
Località: Milano
Paul_53: piccoli discepoli crescono... :D:D:D

Felicità è: 8.30 del mattino, Hernegg, 20 cm di fresca ed i Monster che fanno la traccia.


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 19:56 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 6

Iscritto il: 3 settembre 2014
Messaggi: 1710
Località: Ferrara
Sci utilizzati: Head i.GS RD
Landi ha scritto:
renntiger ha scritto:
dani1965 ha scritto:
renntiger ha scritto:
Tommaso, partendo dal presupposto che io la mano la metto giù sulla neve e mi spiano solo quando cado :D, direi che hai scoperto quanto possa essere importante una piastra diversa per modificare in modo sostanziale il comportamento di uno sci. Sono le stesse sensazioni che hanno dato direi tutti gli altri sci a cui hanno sostituito la piastra "negozio" con la racing: un irrigidimento generale dello sci, che spesso cambia il carattere rispetto alla versione "normale". In qualche caso lo migliora, in qualche caso no.
...

Qui la differenza non è data solo dalla piastra, ma soprattutto da una costruzione RD.
La piastra RDX rende lo sci più deformabile, elastico, proprio quello che ha bisogno un atleta per una sciata attiva.
Cambiando solo la piastra all'iSPEED normale ottieni uno sci più elastico (lo abbiamo provato già 5 anni fa, ma lo avevo già scritto da qualche parte), ma non un PRO.


Diciamo che Head ha interpretato allora in modo differente lo stesso tema rispetto alle altre case che hanno agito solo sulla piastra e soletta per arrivare ad occupare la stessa fascia di mercato.


Ma il PRO tu lo collocheresti nella stessa fascia di mercato dei Master? Perchè in quel caso Rossignol non ha agito solo sulla piastra, ma anche su struttura e sciancrature.
Oppure lo vedi a livello di Hero R20 (anche se non c'è più), Dynastar R20, Fischer PRO....ovvero sci in tutto e per tutto identici al GS "normale" ma con una piastra più performante?

È sicuramente sopra ai gs negozio e si, da un certo punto di vista può essere concorrente del master, tuttavia l'head è più godibile, docile e meno stressante ma quando schiacci le prestazioni sono molto vicine, anche se rossignol e head da gigante in se hanno caratteristiche differenti. Il Rossignol è più cattivo e nervoso, l'head più fluido e pastoso

"Leave me alone, I know what I'm doing." K.Raikkonen

Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 21:30 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 3

Iscritto il: 17 giugno 2009
Messaggi: 212
Località: Mogliano Veneto - Treviso
Sci utilizzati: Rossignol FIS GS-SL
Concordo con Tommaso.
Tommaso secondo me l'Head in ingresso e' più neutro ma più sensibile alle deformazioni del terreno (ad es. buche su palo), mentre in uscita accelera bene senza vincolare troppo con una frustata abbastanza controllabile anche in caso di leggero arretramento.
Il Rossi in ingresso è chirurgico ma va inserito come si deve caricando bene la spatola, in uscita invece frusta bello secco e perdona poco errori di posizione. (Almeno quello dell'anno scorso, quello di quest'anno non sono riuscito a testarlo).
Sicuramente in campo libero l'Head è più godibile e duttile, il Rossi necessità di un pochino di grinta in più (che restituisce con gli interessi).
Tuttavia a mio parere la piastra Rossi è veramente ottima. Peccato non aver provato quella Marker :D:D

Cris

Chi beve solo acqua ha qualcosa da nascondere..
Da Treviso con puro spirito rugbysta Veneto.


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 21:37 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 9 febbraio 2007
Messaggi: 8458
Località: Milano
beh... ve la siete proprio voluta allora l'autocitazione :rotfl:

renntiger ha scritto:

...
L’altra domanda che viene spontanea sull’i.pro è: “ è un reale concorrente del Rossignol master? “
La mia risposta è “nì”, sì perché sicuramente offre prestazioni molto vicine a quelle offerte dal master, no perché il master, in particolare il 21, mi ha dato l’impressione di essere più simile al FIS di casa Rossignol rispetto a quanto mi sia sembrato vicino l’i.pro all’RD.



:verylol:

Felicità è: 8.30 del mattino, Hernegg, 20 cm di fresca ed i Monster che fanno la traccia.


 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 15 marzo 2015, 23:03 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 4

Iscritto il: 17 febbraio 2015
Messaggi: 322
Località: Zurigo
Sci utilizzati: Atomic, Head, Rossignol
E uno in più scopre il meraviglioso mondo SL! :)


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 407 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 23, 24, 25, 26, 27, 28  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Discussioni simili
 Argomenti   Autore   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Allegato(i)RECENSIONI TEST SKI 2016/17 ORNELLO SPORT PMC 26/27 FEBBRAIO

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1 ... 10, 11, 12 ]

markorny

165

28415

19 aprile 2016, 17:17

Andre Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Allegato(i)TEST ORNELLO PMC 2019 – 16/17 FEBBRAIO 2019 – RECENSIONI

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1, 2, 3 ]

renntiger

33

5842

12 marzo 2019, 18:22

m_giancarlo Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Allegato(i)RECENSIONI TEST SKI 2017/18 ORNELLO SPORT PMC 18/19 FEBBRAIO

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1 ... 4, 5, 6 ]

thefabius

89

9835

12 aprile 2017, 11:48

markorny Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Allegato(i)TEST ORNELLO PMC 2018 - 3/4 FEBBRAIO 2018 - RECENSIONI

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1 ... 5, 6, 7 ]

renntiger

95

9830

27 marzo 2018, 10:58

otaku Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. RECENSIONI TEST PMC 2010

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1 ... 14, 15, 16 ]

Morfy

226

11455

23 agosto 2010, 23:37

LUCA SCI Vedi ultimo messaggio

 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
phpBB SEO - Credits: KKaio.com
Risoluzione minima consigliata: 1280x720 - Ottimizzato per browser: Microsoft Internet Explorer 9+ Mozilla Firefox 4+, Google Chrome, Apple Safari 5+
Privacy Policy Informativa cookie

Facebook

Ci trovi anche su Facebook

Pagina del Negozio Online


Pagina del Team Bike