EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Oggi è 24 settembre 2020, 1:15

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


AVVISO: attualmente stai visualizzando il forum come Ospite, Per usufruire di tutte le funzioni del Forum iscriviti o esegui l'accesso

Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 64 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 14:34 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 7

Iscritto il: 30 dicembre 2006
Messaggi: 3623
Località: Brescia
comunque secondo me sarebbe utile venisse accostato al nome dello sciatore (sulle classifiche dei giornali, tv, televideo ecc..) il nome della marca dello sci che usa (tramite una lettera tipo A atomic, H head, R rossignol ecc..) come accade nella formula uno per le gomme (M MICHELIN, b BRIDGESTONE)...questo perchè non tutti, io per primo, sanno i vari atleti delle varie case...a parte i 'big' ben noti il resto è dura...e se ovviamente quando una gara la si guarda in tv è semplice ed immediato vedere lo sci ai piedi dell'atleta, quando spesso non si riesce a vedere non è immediato ed intuitivo leggere la classifica finale sul giornale o simili...

io ad esempio prima mi basavo solo sulle gare viste in tv dove spesso sul podio ho visto uno o più atomic...ma se avessi letto il risultato sul giornale non sarei stato in grado di dirlo...

stessa cosa per head...le gare da te citate dani purtroppo non le ho viste...leggo sempre il giornale il giorno dopo ma non so fare gli accoppiamenti sci-atleta...

IL MARE SERVE SOLO PER AZZERARE L'ALTIMETRO

Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 14:55 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 13 dicembre 2006
Messaggi: 7532
Sci utilizzati: HEAD what's your limit?
Santo, nessuno é sovrumano: nemmeno Didier.

Il superG e la discesa della Val Gardena non mi sembrano una ca77ata: pensa averle nelle gambe a fare ancora il gigante della Val Risa, che é tutt'altro che una passeggiata...

1'30" di gigante della Val Risa, gara di Coppa del Mondo corsa su neve durissima su pista ripidissima, non é una barzelletta.

Ho la sensazione che tu abbia la tendenza a minimizzare l'effettiva portata delle cose...

;)

HEAD What's your limit?


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 15:10 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 4

Iscritto il: 22 ottobre 2007
Messaggi: 415
Località: Emilia Romagna
Caro Dani, ho 37 anni e scio da quando ne avevo 4. Di sci, di gare, di piste e di neve ne ho viste abbastanza.
Quando dico VERA non accenno alla annosa e stupida diatriba tra "artificiale" e "naturale" giacché le variabili nella neve sono infinite dalla temperatura all'umidità nel lungo periodo, nel pregara e durante la gara stessa e poco me ne frega che sia stata sparata o sia caduta dal cielo o entrambe (come poi sempre é).
Mi riferivo semplicemente alla condizione "dura" o "morbida" (e sempre relativamente a cosa é duro e morbido in coppa del mondo...) per dire che con neve VERA (Cioé DURA) gli ATOMIC ed i FISCHER nel complesso son tornati fuori mentre gli HEAD hanno patito.
Facendo la media del pollo e volendo trarre delle conclusioni con la precisione della spanna e non del calibro si puo' dire che i cari HEAD funzionano di più su nevi "morbide" mentre il vecchio caro ATOMIC ed il FISCHER su nevi più TOSTE.
Poi a me non me ne frega niente perché gli sci li pago e non me li regalano ne tantomeno li vendo e scrivo quello che penso e punto - tantopiù che, per la cronaca, possiedo sia un bel paio di ATOMIC SL 11 che un HEAD MAGNUM....
E riguardo alla incazzatura di Bode, resta il fatto che c'era ed era ben visibile e che se una azienda da un materiale a uno e lo fa correre non si puo' dire che si rompe perché lui l'ha voluto così!

Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 15:53 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 13 dicembre 2006
Messaggi: 7532
Sci utilizzati: HEAD what's your limit?
Caro Spino,

ho 42 anni.
Ho cominciato a fare il maestro di sci nel 1983; 10 anni dopo abbiamo costituito, unica a livello cantonale, una scuola di competizione che serviva a preparare i più giovani al "trapasso" tra scuole di sci e squadre competizione.
Dal 1992 al 1995 sono stato nel team maestri di sci di Blizzard.
Dal 1996 al 2006 sono stato promoter per Rossignol, dal 2001 in stretto contatto con il servizio corse svizzero.
Dal 1. marzo 2006 lavoro per Head (servizio esterno), in costante contatto con il nostro servizio corse svizzero
Nel novembre del 1995 sono stato dimostratore in uno dei primi filmati sul carving, girato da un'emittente tedesca per conto di una rivista di sci.
Nell'aprile del 1998 ho partecipato ad un filmato per Intersport Svizzera/Austria/Germania, distribuito a poi a tutti i negozi affiliati di quei paesi, assieme al Dani Mahrer, Claudia Riegler ed il team di dimostrazione svizzero.
Sono stato tester per riviste di sci dal 1992 al 2001.

Di neve he ho vista anch'io abbastanza.

Ora mi chiedo: sei di cattivo umore?

Io stanotte non ho dormito a causa di un'influenza intestinale, ma mi sembra che, nonostante il mio malessere ed il fatto di non aver chiuso occhio, sia stato tutt'altro che scortese con te...

Io ho scritto solo PERCHE' si é rotta la piastra: pensavo che un'informazione data di prima mano potesse essere interessante, ma vedo che invece non é così.
Non ho scritto che si é rotta PERCHE' Bode l'ha voluta così: queste sono interpretazioni tue.

Hai fatto tante gare? Un po' riduttivo parlare del rendimento di Head solo per il gigante della Gran Risa.
Non mi risulta che in Val Gardena la neve fosse molle.
Poi sai benissimo che le marche hanno parchi atleti differenti: c'é chi é più forte nelle discipline tecniche e chi in quelle veloci, e chi ha di tutto (Atomic, Fischer e Rossignol).

Ah, quella sulla artificiale era una battuta; la faccina :D lo conferma, dato che anche la Gran Risa é in neve artificiale.

HEAD What's your limit?


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 16:00 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 13 giugno 2007
Messaggi: 7760
Località: Isla TF.es
Sci utilizzati: nautici.......
Minimizzare....... scherziamo!
Un atleta di WC, ricordo Girardelli tanto per fare un nome e cognome, si allenava 6 ore al giorno con pochi minuti di pausa ...... se no il papà lo "menava"!
O la mitica Debby che si allenava alla nausea, 15 giri di GS o SL alla mattina e 5/6 al pomeriggio, il tutto condito con tanto "campo libero".
Uno con il fisico di Cuche, con l'allenamento adeguato e in salute, non può avanzare scuse sulla tenuta fisica.
Minimizzare...... ma va, allora quelli che fanno 30 Km. di fondo poi 3 (e dico 3) giorni dopo la 50 chi cavolo sono supermann.
Ed i velocisti d'atletica che in una manifestazione tipo la Coppa del Mondo o l'Olimpiade devono fare 2 batterie al giorno (e primeggiano sempre i soliti)
E' semplicistico piuttosto avanzare presunte stanchezze fisiche.
Piuttosto ribadisco "stanchezze mentali", appagamento, abbinato ad un paio di sci non preparati bene, capisco un leggero ritardo, ma di più vuol dire non essereci, principalmente, con la capoccia e/o materiali.
Se no, come lo spieghi tu come fanno, nelle gare Fis giovani (dove c'è più "fame"), dove effettuano 4 gare, più prove obbligatorie, di seguito in 5/6 giorni a primeggiare sempre i soliti noti?

.....................Immagine..................


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 17:42 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 5

Iscritto il: 19 novembre 2007
Messaggi: 626
Località: Lombardia
cioa anni

sei troppo forte, però . . .

non puoi lasciare il lavoro a metà.

vogliamo anche i distacchi !!!

Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 19:07 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 8

Iscritto il: 13 dicembre 2006
Messaggi: 5406
Località: Lombardia
Codice:
Santo, nessuno é sovrumano: nemmeno Didier.

Il superG e la discesa della Val Gardena non mi sembrano una ca77ata: pensa averle nelle gambe a fare ancora il gigante della Val Risa, che é tutt'altro che una passeggiata...

1'30" di gigante della Val Risa, gara di Coppa del Mondo corsa su neve durissima su pista ripidissima, non é una barzelletta.

Ho la sensazione che tu abbia la tendenza a minimizzare l'effettiva portata delle cose...



aggiungiamoci poi le prove della discesa ed anche le ricognizioni, in qualche tratto fatte anche (almeno era cosi' una volta) risalendo le piste a scaletta....

Immagine
Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 19:08 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 7

Iscritto il: 30 dicembre 2006
Messaggi: 3623
Località: Brescia
grazie mitico anni!!!!

lavoro preciso, interessante ed utilissimo!!! davvero grande...la classifica vista così ha un altro sapore ed un altro impatto...

credo proprio che sarebbe da fare anche a livelli di organi di informazione e anche in fase di commento della gara stessa...

perchè sembra che il fattore sci non venga preso nella giusta considerazione in fase di commento e all'utente finale, cioè lo spettatore, viene a mancare una parte fondamentale per capire ed interpretare le gare di questo o quell'atleta...

come giustamente sottolineato ci sono marche di sci che danno il meglio in determinate condizioni di pista e di neve...chiaro che anche gli atleti si trovano meglio su determinati tracciati che su altri...chiaro inoltre che molto dipende anche da come uno si fa preparare lo sci...però sono elementi tecnici che tutti insieme andrebbero analizzati...

come nel motociclismo o nell'automobilismo ci sono piste più adatte alla ferrari ed altre alla mclaren...ma ci sono anche piste più adatte alla michelin e altre più adatte alle bridgestone...come ci sono piste più congeniali ad un pilota ed altre meno...ma sono tre fattori che incidono simultaneamente e tutti fondamentali...come in alcuni tracciati non basta la bravura del pilota e l'affidabilità della moto se le gomme cedono così è anche nello sci dove non basta la bravura dell'atleta e la sua predilizione o meno della pista se lo sci su quella determinata neve non è proprio a suo agio...

io credo che uno come mark, come dani e pochi altri, guardando una gara e osservando le condizioni ambientali e della neve, man mano che si prepara un atleta a scendere vedendo gli sci che usa si facciano già un idea su che tipo di gara potrà fare..perchè oltre a conoscere le doti o i difetti dello sciatore, sanno anche come probabilmente si comporterà quello sci su quel tipo di neve...

quindi hanno un quadro molto più preciso e dettagliato che gli può far valutare la prestazione del singolo in modo molto differente da un profano...

per questo mi piacerebbe che anche i commentatori delle gare, così come quelli della f1 o motogp, fornissero anche indicazioni e 'dritte' sullo sci di chi sta per scendere, indicando eventuali pregi e difetti rispetto alle condizioni della pista ecc..ecc...

mi piacerebbe che i telecronisti ed i giornali avessero più preparazione tecnica e la mettessero a disposizione degli spettatori...è inutile dire che lo sciatore x deve aumentare il ritmo sul pianoro finale della pista se magari gli sci sul 'piano' con la neve che si è lasciata andare lo penalizzano...

poi il massimo sarebbe se avessero anche delle chicche sulle richieste dei vari atleti riguardo la preparazione degli sci...

l'aneddoto di dani sulla piastra di bode a me è piaciuto un sacco e l'ho apprezzato perchè mi allarga l'orizzonte e cambia totalmente la valutazione su una caduta o su un episodio ai più oscuro...

son stato un pò lungo ma mi piacerebbe sapere che ne pensate...

caro anni, mi son già reso disponibile ad accompagnarti a scoprire le nostre meravigliose montagne da vicino...quindi, se mai avrari occasione, nessun problema...magari non a spalle però...sai, con tutti quei cannoli siciliani che ti mangi....eheheheheheheheh

IL MARE SERVE SOLO PER AZZERARE L'ALTIMETRO

Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 19:10 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 8

Iscritto il: 13 dicembre 2006
Messaggi: 5406
Località: Lombardia
Codice:
Minimizzare...... ma va, allora quelli che fanno 30 Km. di fondo poi 3 (e dico 3) giorni dopo la 50 chi cavolo sono supermann


no, si bombano alla stragrande...
e non con la sgnapa....
se come credo sai un po' di sport non ci puoi credere nemmeno tu....

Immagine
Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 19:29 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 8

Iscritto il: 13 dicembre 2006
Messaggi: 5406
Località: Lombardia
qualche considerazione personale:

- per qualsiasi ragione si sia rotta la piastra di Bode non vedo perche' avrebbe dovuto essere contento....l'incavolatura ci sta e basta anche perche' non e' che le cose gli stiano andando molto bene; che poi Head possa avere qualche problema nel trovare la soluzione giusta puo' starci anche li'; come spesso si ricorda qui parliamo di situazioni limite, molto esasperate dove qualche mm fa la differenza anche nello schiantare una piastra; grazie comunque a dani per averci segnalato la chicca che difficilmente avremmo potuto immaginare;

- come si fa a parlare di difficolta' per Head nella discesa? Cuche ha perso per 18 centesimi da un favoloso Walchofer che ai Ciaslat ha solo sbagliato un pelino meno.....

- come si fa a dire che la Sasslong fosse tenera sabato? non si vedeva sollevare un filo di neve e raramente ho visto le gambe degli atleti pompare cosi' ai Ciaslat....soprattutto Cuche e Walchofer, uno spettacolo, tant'e' che Bode non ha retto per i soliti errori di impostazione.....

- perche' Head ok venerdi e sabato e male domenica? dipende un po' dagli sciatori, qualche austriaco mi sembra si sia piazzato nelle retrovie; di certo il parco atleti di Head e' piu' forte nelle discipline veloci che in quelle tecniche e gli head sono sempre stati missili nelle gare veloci piu' che in gs; circa il rendimento di Cuche magari non e' stanchezza, magari ha sbagliato qualcosa, chissa' anche il filo, la Risa era durissima per stessa ammissione degli organizzatorim, li' poi non vanno a spasso, si gioca sui centesimi, xche' nessuno parla di Blarda che aveva Atomic se non sbaglio???????

- come si fa a fare un confronto con i centometristi in una Olimpiade? quelli fanno tutti la stessa gara, lo stesso sforzo, non trovano il tartan segnato o diverso, cosi' chiaramente emerge il piu' forte, che facciano 5 batterie o 25, anzi se ne fanno 40 e' ancora piu' facile che vinca il migliore perche' si elimina anche la probabilita' di errore; qui e' diverso, faccio un esempio: vorrete mica dirmi, al di la' di qualche ottimo risultato ottenuto, che in GS Cuche valga Raich o Blarda o Ligety o Palander? di base dico, come tecnica e su tutte le piste....che poi ci arrivi per forza fisica e determinazione e' un altro discorso ma non vale sempre....magari non vale dopo quattro giorni di gare sulla sasslong...e che Cuche ci arrivi stanchino e' un punto a suo favore, vuol dire che non si bomba....

- infine una nota per Spino: tanto di cappello per la tua esperienza sciistica e per le tue conoscenze cinefile
MA I TUOI INTERVENTI MI SEMBRANO SEMPRE PIUTTOSTO POLEMICI O COMUNQUE TI PIACE TENERE IL TONO BELLO ALTO
facessi lo stesso ogni mattina dovrei litigare con 10 persone solo venendo al lavoro in auto
non ne capisco la necessita'
anche perche' chi replica, a volte seriamente a volte magari in tono scherzoso, non vuol dire sia per forza aggressivo
sta semplicemente discutendo
spino, magari sbaglio pero'.......

Immagine
Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 19:30 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 7

Iscritto il: 30 dicembre 2006
Messaggi: 3623
Località: Brescia
comunque su 14 gare, salomon non ha mai messo nessuno tra i primi 5...non sarà mica un caso..strana scelta di rocca

IL MARE SERVE SOLO PER AZZERARE L'ALTIMETRO

Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 20:19 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 13 giugno 2007
Messaggi: 7760
Località: Isla TF.es
Sci utilizzati: nautici.......
@ Chip cito <no, si bombano alla stragrande...e non con la sgnapa....
se come credo sai un po' di sport non ci puoi credere nemmeno tu....>
Embè..... appunto!!! Ciò, se fosse, avvalora, mica sminuisce, quello che sostengo.
Ricordi le parole dell'amante dei fiori ad inizio stagione? <Doping? libero per tutti> :o)

Poi cito <in qualche tratto fatte anche (almeno era cosi' una volta) risalendo le piste a scaletta....> sei rimasto fermo a Carlo Cùdega! ;)

Poi cito <come si fa a fare un confronto con i centometristi in una Olimpiade> e chi ha parlato di centometristi. VELOCISTI ovvero anche gli ostacolisti, i 400isti, i 200isti etc....
Comunque era per esprime il concetto della RIPETIZIONE ravvicinata nel tempo dello sforzo psico-atletico.
Su Cuche, appunto per la stima che ho di lui, ribadisco l'osservazione (ero con almeno 10 persone "ovviamente tutti storditi" davanti al video e tutti con le medesime idee, sarà stata una sorta di suggestione collettiva :o ) di forza ne metteva e fin troppa. Quindi non era un problema di tenuta atletica, ma di altro. Blardone è andato in video e ha spiegato, di Cuche.... mah, grazie RAI!

Detto ciò ormai è chiaro siamo al Milan/Inter o Inter/Juve o Roma/Lazio..... :( va bene tutto ed il contrario di tutto. Si può tranquillamente travisare il senso dell'altrui ragionalmento.
I dati di Anni :) sono lì da vedere, ognuno faccia le proprie valutazioni. ^^-)
Per quello che mi riguarda, alzo la bandiera bianca, mi tiro fuori. ;)

.....................Immagine..................


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 20:20 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 5

Iscritto il: 14 febbraio 2007
Messaggi: 968
Località: Mantua - Lombardia
Sci utilizzati: Head Mojo one, Dynastar Sl, Rossignol GS
Cita:
xche' nessuno parla di Blarda che aveva Atomic se non sbaglio???????


azz ha fatto una seconda manche da paura !!!! non è sceso a manetta ... dippiu !!!

"E' l'unico italiano che nel SuperG riesce a tenere gli sci uniti. Larghi ma uniti" - Furio Focolari.
http://data.fis-ski.com/dynamic/athlete ... rid=188888


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 20:40 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 9

Iscritto il: 5 gennaio 2007
Messaggi: 6781
Rimango della mia opinione che lo sci è uno sport che viene fatto ancora dall'atleta come uomo e come persona.
Gli sci, le strutture, le preparazioni delle lamine, le impronte delle solette, le scioline contano si eccome .. ma se dietro non c'è l'uomo o la donna che sia con la tecnica e la forza non si va da nessuna parte, non ci sono palle che tengano !

Non è mica come in F1 che se hai il motore più potente, le gomme che tengono di più, la macchia più veloce, anche se non sei Schumacher, arrivi davanti agli altri.

Poi in queste discussioni,lascio navigare voi ...


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17 dicembre 2007, 20:47 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 7

Iscritto il: 30 dicembre 2006
Messaggi: 3623
Località: Brescia
morfy hai pienamente ragione...ma non sarebbe un servizio più completo se si spiegasse a tutti con che tipo di sci sta per scendere un atleta rapportato alle condizioni della pista??? tutto qui...

poi non so se ti stai riferendo alle mie osservazioni o alle altre diatribe...io su quelle non entro nel merito...

IL MARE SERVE SOLO PER AZZERARE L'ALTIMETRO

Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 64 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Discussioni simili
 Argomenti   Autore   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. SKIMAN VAL GARDENA

tuccisan

8

1085

4 gennaio 2014, 12:33

stfollia Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Val Gardena in ottima compagnia

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1 ... 8, 9, 10 ]

renntiger

143

5630

17 febbraio 2009, 10:53

cirex Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Allegato(i)Cartolina dalla Val Gardena

bonfire

7

829

20 marzo 2013, 19:20

SeKTronda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Val Gardena 30/04/2008

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1, 2 ]

Morfy

15

758

31 marzo 2008, 11:08

manu77 Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. val gardena 19-20/12

albertofodat

10

583

21 ottobre 2008, 9:46

renntiger Vedi ultimo messaggio

 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 - Credits: KKaio.com
Risoluzione minima consigliata: 1280x720 - Ottimizzato per browser: Microsoft Internet Explorer 9+ Mozilla Firefox 4+, Google Chrome, Apple Safari 5+
Privacy Policy Informativa cookie

Facebook

Ci trovi anche su Facebook

Pagina del Negozio Online


Pagina del Team Bike