EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Oggi è 24 settembre 2020, 0:08

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


AVVISO: attualmente stai visualizzando il forum come Ospite, Per usufruire di tutte le funzioni del Forum iscriviti o esegui l'accesso

Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 64 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18 dicembre 2007, 13:48 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 8

Iscritto il: 13 dicembre 2006
Messaggi: 5406
Località: Lombardia
Codice:
qui state facendo un discorso di diatriba/scontro tra una marca e l'altra...

ma nessuno risponde alla mia domanda semplice sul fatto di specificare lo sci con cui scende un atleta e riportarlo anche sulle classifiche di gara come ha fatto prima dani in modo egregio...tutto qui...


allora ice
se dici diatriba/scontro sembra qualcosa di polemico e fazioso come se ci fossero interessi in ballo
se dici discussione/confronto forse rientriamo nello spirito del forum come succede tra amici al bar (come si dice)
e, ripeto, non vedo la necessita' di far casino solo perche' ognuno espone le sue idee o replica ad altri...

circa il discorso di riportare le marche degli attrezzi usati dagli atleti:
- sulle riviste specifiche ormai e' qualcosa di scontato, al punto che in passato c'erano pure classifiche per marche e fanta-campionati, adesso non so, non seguo la cosa nello specifico, non so che interesse abbia a livello di lettori, non e' una cosa che mi prenda piu' di tanto saperlo a posteriori, mentre mi piace saperlo quando vedo le gare in diretta
- in TV non e' che non si voglia anzi spesso si capisce bene che se potessero i commentatori non si tirerebbero indietro ma c'e' il solito problema della pubblicita', e questo succede in tutti gli sport (penso in particolare al tennis dove ci sono le stesse remore a citare la marca della racchetta), perfino in quelli dove magari non c'e' nemmeno concorrenza tra i produttori (pensa alle gomme in formula 1 o nei rally)
in TV le regole sono diverse....

Immagine
Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18 dicembre 2007, 15:08 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 4

Iscritto il: 22 ottobre 2007
Messaggi: 415
Località: Emilia Romagna
Le telecronache in tv dello sci sono esilaranti, la parola MATERIALI viene ripetuta un miliardo di volte per sottostare alla normativa ridicola per cui non si può fare pubblicità eccetera eccetera.
Certo che poi bisognerebbe trasmettere in bianco e nero per evitare che gli scarponi coi loro cromatismi codificati faccian pubblicità occulta.
Tutti oramai sanno abbinare: puffo, arancio, giallo, biancorosso, nero, grigiastro, eccetera alle rispettive marche.
Per non parlare poi dell'arrivo dove gli atleti, pure quelli in pensione da 10 anni, se ne vanno a spasso con l'immancabile sci (modello uomo sandwich), tra un po' gli toccherà pure andare al cesso e al ristorante con lo sci e forse é per questo che hanno abbassato le misure... così son più comodi da portare a spasso.

Adesso a parte tutte le considerazioni gara/produzione, non sarebbe ora di mettersi d’accordo e lasciare che negli sport dove il materiale ha una importanza preminente come nello sci o nel tennis appunto si potesse chiaramente parlare di marche e dissertare sulle qualità del materiale stesso.
Insomma in formula 1 e in MotoGP la "marca" Ferrari o Renault piuttosto che Honda o Ducati sono parte integrante delle telecronache e delle disquisizioni tecniche e pratiche ed anche gossipare da parte dei telecronisti e servono sicuramente ad alimentare il mercato consumer cha sta dietro allo sport.
In quegli sport c'é un titolo "costruttori" mi direte voi ed io obbietto che non é proprio del tutto vero in quanto anche i componenti quali gomme, impianti frenanti e centraline elettroniche (che non hanno un campionato dedicato) entrano in gioco nelle telecronache e nei dibattiti e tutto serve a creare attenzione sui prodotti che ruotano attorno al mondo delle corse e a creare "mercato", sponsor e investimenti.
Se poi il problema fosse solo quello di un campionato e perché non pensare ad una formula che preveda non più (o non solo) atleti divisi per nazionalità ma veri e propri team ufficiali delle case costruttrici, pensate che roba se a litigarsi i vari fenomeni fossero le stesse Aziende.
A quel punto si parlerebbe liberamente di marche e a quel punto per avere i fenomeni le aziende pagherebbero ed investirebbero di più e forse lo spettacolo ne guadagnerebbe.
Ok l'ho sparata grossa però sarebbe una bella spintarella ad uno sport che ha tantissimi praticanti ma che fatica (tranne quando trainato dal "fenomeno" del momento) a trovare spazio in televisione.

Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18 dicembre 2007, 15:20 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 8

Iscritto il: 13 dicembre 2006
Messaggi: 5406
Località: Lombardia
Codice:
Per non parlare poi dell'arrivo dove gli atleti, pure quelli in pensione da 10 anni, se ne vanno a spasso con l'immancabile sci (modello uomo sandwich), tra un po' gli toccherà pure andare al cesso e al ristorante con lo sci e forse é per questo che hanno abbassato le misure... così son più comodi da portare a spasso.


mi fai venire in mente una scena domenica scorsa quando durante la seconda manche del gs su rai3 ad un certo punto hanno intervistato rocca
a parte i prevedibili salomon lucidi e ben in vista, appena lo hanno inquadrato ha trangugiato dalla lattina una sorsata di red bull right in the face della nuova bionda telecronista/intervistatrice di stato

a parte l'eleganza fine e raffinata della cosa rimpiango il Rocca che aveva problemi di sponsor e vinceva sl a raffica
un po' come le donne della valanga rosa quest'anno
e in parte anche Moelgg
fisi allo sbando finanziario e loro che recuperano un po' di soldi vincendo gare
che sia questo il problema di rocca????
spero di no

magari si potrebbe dire la stessa cosa del bode
in questo caso sarebbe colpa della barilla + che di head....
non c'e' nulla piu' della fame come stimolo...

mi scuserete il volo pindarico ma, a questo proposito, pur da buon juventino, lode e gloria a paolo maldini, un esempio di longevita' psico-fisica difficile da imitare...

Immagine
Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18 dicembre 2007, 15:23 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 5

Iscritto il: 14 febbraio 2007
Messaggi: 968
Località: Mantua - Lombardia
Sci utilizzati: Head Mojo one, Dynastar Sl, Rossignol GS
Cita:
una bella spintarella ad uno sport che ha tantissimi praticanti ma che fatica (tranne quando trainato dal "fenomeno" del momento) a trovare spazio in televisione


Concordo, sarebbe il momento di rilanciare il nostro amato sport, sul modo però mi permetto di dissentire:

qualcuno di voi ricorda il "parallelo" fatto a Milano sulla montagnetta di S.Siro (primi anni 80 se non vado errato) 12.000 spettatori, diretta TV etc etc ( e non era ancora arrivato il momento del Boom.. anzi era la fase post-valanga).
Ora che i mezzi tecnici permetterebbero di facilitarne l'organizzazione, penso eventi del genere rilancerebbero alla grande l'interesse generale.

ciaoooo

"E' l'unico italiano che nel SuperG riesce a tenere gli sci uniti. Larghi ma uniti" - Furio Focolari.
http://data.fis-ski.com/dynamic/athlete ... rid=188888


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18 dicembre 2007, 15:36 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 13 dicembre 2006
Messaggi: 7532
Sci utilizzati: HEAD what's your limit?
iceclimber ha scritto:
qui state facendo un discorso di diatriba/scontro tra una marca e l'altra...

?

Non hai letto quanto ho scritto a favore di Atomic, Fischer e Rossignol?

:|

HEAD What's your limit?


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18 dicembre 2007, 15:44 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 8

Iscritto il: 13 dicembre 2006
Messaggi: 5406
Località: Lombardia
quella di ice non era una critica specifica dani
solo una considerazione in generale

comunque errata :D

Immagine
Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18 dicembre 2007, 15:44 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 13 dicembre 2006
Messaggi: 7532
Sci utilizzati: HEAD what's your limit?
Spino ha scritto:
Le telecronache in tv dello sci sono esilaranti, la parola MATERIALI viene ripetuta un miliardo di volte per sottostare alla normativa ridicola per cui non si può fare pubblicità eccetera eccetera.

Hai ragione Spino: mi viene in mente la telecronaca su TSI2...

Lui ha il materiale velocissimo.
Lui ha materiale che non va (e corre con la stessa marca del primo).
Lui ha gli sci che tengono.
Lui ha gli sci che sbattono (e corre con la stessa marca del primo).
Blardone? Troppo lento, non tiene, i suoi sci sono stati preparati da skimen differenti, anche se lui ha il suo...

Insomma: é lo sci che porta lo sciatore a valle, non viceversa...

HEAD What's your limit?


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18 dicembre 2007, 16:04 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 4

Iscritto il: 22 ottobre 2007
Messaggi: 415
Località: Emilia Romagna
Vedete io NON SONO un amante del libero mercato e della globalizzazione eccetera e NON PENSO che il soldo porti buono.
Cioè ha ragione Chip sul fatto della FAME AGONISTICA e di quanto sarebbe bello avere uno sport plito, asciutto e scevro di barillate e formaggi e minchiate varie.
Però la prestazione scevra dall'investimento dura poco ed é sempre frutto di momenti particolari nella vita di atleti "super" e siccome penso sia inutile fare i finocchi col sedere degli altri e pretendere di avere aziende che investono per dare agli atleti dei gran materiali, pretendere di avere delle federazioni che investono e televisioni che "coprono" le dirette se NON C'E' il ritorno in fatto di vendita, devo inchinarmi al dio denaro e pensare a come cavalcare al meglio la tigre.
Resto convinto che l'unica via d'uscita sarebbe un coinvolgimento più diretto delle marche nella coppa del mondo.
Squadre "della casa" e squadre clienti, materiali davvero soggetto della tenzone e non solo "oggetto".
Questo obbligherebbe tutto il mondo dello sci ad un salto di qualità ed anche i telecronisti, forse, dovrebbero essere più ferrati nella tecnologia del mercato, magari coadiuvati da esperti del settore.
Alla fine a noi ci interessa parlar di scarponi e di sci e magari anche di tute e di guanti e di come la tecnologia di coppa può ricadere sul mercato.
Pensate che bello se in diretta gente che ha progettato (e sappiamo tutti chi sono) uno scarpone piuttosto che un'altro potessero star li' in cabina di regia a disquisire di plastiche e durezze e non ci si limitasse a sentir dire "questo ha gli sci che vanno" o "questo oggi non ha i materiali buoni", e pensate se anche gli atleti in primis potessero parlare liberamente dei prodotti che usano e dei problemi cha hanno un po' come Valentino o Melandri o Stoner possono fare riguardo alle gomme e alla moto eccetera.
Poi lo so che si saprebbero sempre e solo certe cose e che tutto il mondo gestirebbe le informazioni in maniera pilotata ma almeno si alzerebbe il livello e le plastiche e i legni diventerebbero finalmente l'oggetto del contendere.
Che alla fine quando tutti noi entriamo da Ornello, mica andiam là per comprare le gambe di Bode o di Manfred ma per comprare SCI e SCARPONI.
Ciao

Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18 dicembre 2007, 17:06 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 8

Iscritto il: 13 dicembre 2006
Messaggi: 5406
Località: Lombardia
Vedete io NON SONO un amante del libero mercato e della globalizzazione eccetera e NON PENSO che il soldo porti buono.
PAROLE SANTE, IN TUTTI I CAMPI E SETTORI, + VADO AVANTI E + ME NE RENDO CONTO (e solo sulla base di quel poco che so o che riesco a sapere....)

Cioè ha ragione Chip sul fatto della FAME AGONISTICA e di quanto sarebbe bello avere uno sport plito, asciutto e scevro di barillate e formaggi e minchiate varie.
Però la prestazione scevra dall'investimento dura poco ed é sempre frutto di momenti particolari nella vita di atleti "super"
CON ALCUNE LODEVOLISSIME ECCEZIONI.....
CONNORS, TOMBA, GIRARDELLI, MALDINI, COSTACURTA, DEL PIERO
SOLO PER FARE QUALCHE ESEMPIO

e siccome penso sia inutile fare i finocchi col sedere degli altri e pretendere di avere aziende che investono per dare agli atleti dei gran materiali, pretendere di avere delle federazioni che investono e televisioni che "coprono" le dirette se NON C'E' il ritorno in fatto di vendita, devo inchinarmi al dio denaro e pensare a come cavalcare al meglio la tigre.
SPERO TU NON TI RIFERISCA A (RENN)TIGER.... :D

Resto convinto che l'unica via d'uscita sarebbe un coinvolgimento più diretto delle marche nella coppa del mondo.
Squadre "della casa" e squadre clienti, materiali davvero soggetto della tenzone e non solo "oggetto".
Questo obbligherebbe tutto il mondo dello sci ad un salto di qualità ed anche i telecronisti, forse, dovrebbero essere più ferrati nella tecnologia del mercato, magari coadiuvati da esperti del settore.
QUESTO FILM DOVE L'HAI VISTO????? :D;)

Alla fine a noi ci interessa parlar di scarponi e di sci e magari anche di tute e di guanti
COME AL SOLITO DIMENTICHI UNA COSA...... ;)

e di come la tecnologia di coppa può ricadere sul mercato.
Pensate che bello se in diretta gente che ha progettato (e sappiamo tutti chi sono) uno scarpone piuttosto che un'altro potessero star li' in cabina di regia a disquisire di plastiche e durezze e non ci si limitasse a sentir dire "questo ha gli sci che vanno" o "questo oggi non ha i materiali buoni", e pensate se anche gli atleti in primis potessero parlare liberamente dei prodotti che usano e dei problemi cha hanno un po' come Valentino o Melandri o Stoner possono fare riguardo alle gomme e alla moto eccetera.
ARE YOU SURE?????
FORSE VALE PERCHE' PUOTE DALL'ALTO DEI SUOI 7 TITOLI DI UORLD CIAMPION.....GLI ALTRI HO I MIEI DUBBI, SEMPRE PER LE ARGOMENTAZIONI DI CUI SOPRA IN ALTO

Poi lo so che si saprebbero sempre e solo certe cose e che tutto il mondo gestirebbe le informazioni in maniera pilotata
E QUI RITORNIAMO PUNTO A CAPO E CON I PIEDI (O IL SEDERE) PER TERRA.... :(
ma almeno si alzerebbe il livello e le plastiche e i legni diventerebbero finalmente l'oggetto del contendere.
QUI SUL FORUM E' GIA' COSI....
Che alla fine quando tutti noi entriamo da Ornello, mica andiam là per comprare le gambe di Bode o di Manfred ma per comprare SCI e SCARPONI.
E PER VEDERE LA MARICA.... ;)
Ciao
AU REVOIR

Immagine
Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18 dicembre 2007, 18:27 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 7

Iscritto il: 30 dicembre 2006
Messaggi: 3623
Località: Brescia
dani1965 ha scritto:
iceclimber ha scritto:
qui state facendo un discorso di diatriba/scontro tra una marca e l'altra...

?

Non hai letto quanto ho scritto a favore di Atomic, Fischer e Rossignol?

:|


non mi riferivo a te dani...e come dice chip non era una critica a nessuno...era solo una considerazione forse espressa male...

IL MARE SERVE SOLO PER AZZERARE L'ALTIMETRO

Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18 dicembre 2007, 20:41 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 4

Iscritto il: 3 luglio 2007
Messaggi: 470
sicuramente Head e Atomic sono il Top attualmente nello sci. Cmq io sono e sarò sempre dell'opinione che se gli sci sono simili ( come quelli veri da WC ) la differenza la fa lo sciatore... senz'altro la preparazione e lo sci incide tantissimo ma la vera differenza la fa chi c'è sopra.. Benny o Bode che sia..
secondo me la cosa bella è che a differenza da altri sport ti puoi aspettare che vinca chiunque indipendentemente dagli sci o dai bastoni o dal casco...
Quando guardo le gare tifo tutti indipendentemente dagli sci o dalla nazionalità( certo se vince l'Italia sono sempre contento)
Sci ti prego resta sempre così!

Ciaooooooooo!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18 dicembre 2007, 20:48 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 6

Iscritto il: 1 febbraio 2007
Messaggi: 2143
Località: Liguria
Scusate, ma in tutti questi reparti gara per caso... è mica rimasta una belin di tibia?
Perché l'interesse sul materiale race a cui non posso accedere è bassino, ovvia, ma in compenso su una tibietta sana...

[...] raccoglieranno dal suo regno tutti gli operatori di iniquità e li getteranno nella fornace ardente dove sarà pianto e stridore di denti. (Matteo 13)


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 18 dicembre 2007, 21:06 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 7

Iscritto il: 30 dicembre 2006
Messaggi: 3623
Località: Brescia
pgfiore ha scritto:
Scusate, ma in tutti questi reparti gara per caso... è mica rimasta una belin di tibia?
Perché l'interesse sul materiale race a cui non posso accedere è bassino, ovvia, ma in compenso su una tibietta sana...


da mark ne ho vista una di ENERGIA PURA :D:D:D

dai pg che torni come nuovo...un pò di pazienza...

tornando sul discorso il mio era solo un appunto dettato dalla curiosità...perchè sul giornale quando leggo la classifica dei primi 25 non so mai con che sci sciano (big esclusi)...

tutto qui...mi piacerebbe saperlo, per curiosità, per completezza ecc ecc ecc...

poi io adoro da sempre herman e bode...e se sciano con atomic o con head per me fa lo stesso...in tutti i casi godo quando li vedo sciare bene e mi spiace quando hanno dei problemi...

IL MARE SERVE SOLO PER AZZERARE L'ALTIMETRO

Immagine


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19 dicembre 2007, 1:03 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 7

Iscritto il: 11 gennaio 2007
Messaggi: 3280
Località: Estero (Svezia)
Sci utilizzati: Head
A ragá........ TA! TA! TA-TA! TA-TA-TA! TA! TA! TA-TA!

NAMASTÉ - Godi, Fiorenza, poi che se' sì grande, che per mare e per terra batti l'ali, e per lo 'nferno tuo nome si spande!


 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19 dicembre 2007, 11:40 
Avatar utente
Non connesso
Livello utente:
Livello 10

Iscritto il: 13 dicembre 2006
Messaggi: 7532
Sci utilizzati: HEAD what's your limit?
Spino ha scritto:
...
Che alla fine quando tutti noi entriamo da Ornello, mica andiam là per comprare le gambe di Bode o di Manfred ma per comprare SCI e SCARPONI.

GIUUUUUSTO!

Diciamolo ai malati raptorico-cromatici!

:D

HEAD What's your limit?


 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 64 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Discussioni simili
 Argomenti   Autore   Risposte   Visite    Ultimo messaggio 
Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. SKIMAN VAL GARDENA

tuccisan

8

1085

4 gennaio 2014, 12:33

stfollia Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Val Gardena in ottima compagnia

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1 ... 8, 9, 10 ]

renntiger

143

5630

17 febbraio 2009, 10:53

cirex Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Allegato(i)Cartolina dalla Val Gardena

bonfire

7

829

20 marzo 2013, 19:20

SeKTronda Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. Val Gardena 30/04/2008

[ Vai alla paginaVai alla pagina: 1, 2 ]

Morfy

15

757

31 marzo 2008, 11:08

manu77 Vedi ultimo messaggio

Non ci sono nuovi messaggi in questo argomento. val gardena 19-20/12

albertofodat

10

583

21 ottobre 2008, 9:46

renntiger Vedi ultimo messaggio

 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010 - Credits: KKaio.com
Risoluzione minima consigliata: 1280x720 - Ottimizzato per browser: Microsoft Internet Explorer 9+ Mozilla Firefox 4+, Google Chrome, Apple Safari 5+
Privacy Policy Informativa cookie

Facebook

Ci trovi anche su Facebook

Pagina del Negozio Online


Pagina del Team Bike