EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Ornello Sport Forum
https://forum.ornellosport.com/

Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16
https://forum.ornellosport.com/varie-sci/chiacchiere-in-liberta-sulla-w-c-2015-16-t5809.html
Pagina 1 di 7

Autore:  santojonny [ 22 ottobre 2015, 10:47 ]
Oggetto del messaggio:  Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

Partiamo malissimo, la mi preferita in assoluto (quindi non solo sugli sci) è già rientrata ai box.....
crociato!

Immagine

Certo iniziare la coppa senza la detentrice.....

Autore:  Bill [ 22 ottobre 2015, 13:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

Stesse considerazioni dell'altro anno; con la differenza che questa qui difendeva la coppa. Non so se sia mai successo; ma tra ritiri e rotture (specialmente tra le donne), ne sono rimasti proprio pochi.
Non mi piace!

Autore:  Brunoz [ 22 ottobre 2015, 13:13 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

crociato, collaterale e tendine rotuleo... ne ha per nove mesi... e non per partorire.

Sti 30/35 mt alla fine il miracolo in gigante non l'han fatto; una riflessione però è d'obbligo. In gara gli infortuni si sono ridotti. In allenamento non mi sembra ; anzi.

Considerazione relativa al fatto che a far la differenza (in termini di sicurezza) a questo punto siano le tracciature e lo stato della pista.

Se hai spazio (vds gare) tracci a modo, stai sempre sopra una certa misura; pur nel difficile hai spazio. Se devi condividere un tracciato fra boccia ed amatori (vds ghiacciaio) la libertà non ce l'hai.
Hai quindi raggi di curva "innaturali" magari su traiettorie vincolate. A questo punto l probabilità di infortunio aumentano tanto

voi cheddite ?

Autore:  santojonny [ 22 ottobre 2015, 13:14 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

Tra un po' faranno le gare nelle trombe delle scale degli ospedali....
Ormai è una gara ad eliminazione, per la serie "ne resterà soltanto uno!"
Rallentare e diminuire il numero delle gare? Nooooooo..............
Dai su....... facciamo pure le gimcane e la caccia al tesoro!

Poi questo è un incidente molto serio perchè, oltre al crociato ant., anche il rotuleo,
se tutto va bene e non viene forzata ad extra-fattori......, la rivedremo il prossimo anno.

Autore:  santojonny [ 22 ottobre 2015, 13:23 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

Assolutamente condivisibile il tuo discorso Brunello.
Aggiungerei anche la stanchezza. Un conto è fare 1,30" di gara,
altro sono le ripetute degli allenamenti. La stanchezza muscolare,
l'abitudine al solito tracciato, quindi una normale sottovalutazione,
le lastre di marmo che escono, come anche le conche, fino alla poca
concentrazione, poi portano a questi risultati.
Qui son vecchio......, ma continuo a pensare che se tracci a 20 metri
cercando meno la massima pendenza e più le vecchie diagonali,
tanti incidenti non accadrebbero.
Un conto è partire a 80 km/h altro a 50.....

L'altro giorno ho visto un GS dei tempi di Tomba pareva che fossero
al Rallenty......

NB. 20 metri con sci in proporzione.

Autore:  Bill [ 22 ottobre 2015, 13:36 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

Vero, le tracciature tra allenamento e gara sono diverse e molto più pericolose quelle da allenamento.
Degli sci abbiamo detto (da tre anni!!!). I risultati sono quelli che si paventavano tre anni fa. Le soluzioni (leggi tracciati) le stesse citate tre anni fa.
Mah...

Autore:  giò [ 22 ottobre 2015, 18:56 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

Sono d'accordo con Bruno.
Questi sci non hanno risolto una mazza, il vero problema sono le tracciature.
:pollicegiu:

Autore:  Giovi66 [ 22 ottobre 2015, 21:23 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

Nooooooo, Annina no!

Una sciatrice straordinaria, una donna di rara bellezza e con uno stile unico. Con tutto quello che ha vinto (e come) e per quanto e' bella non se la tira per niente! Anzi!

Sciancrature di m.! Non piacciono a nessuno, agli atleti in primis, e sono sci che non si vendono al pubblico. E' ora di finirla, nello sci femminile e' una ecatombe!

Autore:  santojonny [ 22 ottobre 2015, 22:07 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

E soprattutto donna, con un fisico da donna, non come l'altra bisteccona
a stelle e strisce che mi lascia sempre più di un dubbio....... eh eh eh!!!!

Autore:  Giovi66 [ 22 ottobre 2015, 22:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

santojonny ha scritto:
E soprattutto donna, con un fisico da donna, non come l'altra bisteccona
a stelle e strisce che mi lascia sempre più di un dubbio....... eh eh eh!!!!


Verissimo. Condivido il pensiero, la Vonn e la Maze (anche se se la tirano un casino, la seconda poi....) sono , come si dice a FE, degli 'umaz'. Tradotto, uomini travestiti......Poi i truccatori fanno i miracoli ma la femminilità dell'Annina e della Julietta e' tutt'altra cosa.
Che brutta notizia! Mi dispiace un sacco.

Autore:  Bill [ 23 ottobre 2015, 6:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

Ce ne fosse uno che almeno una volta non si sia fatto il crociato....

E' diventato lo sport dei sopravvissuti alla camera operatoria. Perfetta ricetta per attirare le mammine apprensive; già me le vedo - quest'inverno tutte a portare i loro pupetti a iscriversi allo sci club.

Autore:  geom [ 23 ottobre 2015, 7:13 ]
Oggetto del messaggio:  Re: R: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

Adoro Anna e il suo sci e dispiace tantissimo di non vederla griffare le piste questo anno.
Sulla femminilità di Tina non sono d'accordo, forse voi la vedete solo in tv e può farvi questa impressione, io la incontro spesso fare atletica vicino casa mia e non è assolutamente così.

Autore:  thefabius [ 23 ottobre 2015, 9:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

giò ha scritto:
Sono d'accordo con Bruno.
Questi sci non hanno risolto una mazza, il vero problema sono le tracciature.
:pollicegiu:


Stra-vero.
Però mi viene da pensare: se queste cose qui le diciamo da tanto, immagino anche altrove.
Possibile che chi di dovere, tecnici e dirigenti, non si siano mai posto problema o dubbio????
Non sono disposto a crederci...

Autore:  santojonny [ 23 ottobre 2015, 10:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

Hai ragione Fabietto, ma è così in quasi tutti gli sport quando
devi interfacciarti con le istituzioni sportive.
Sembra che chi gareggi non abbia mai alcuna voce in capitolo.
Anch'io faccio fatica a capirlo, ma è così: l'illogicità imperante!

Prendi il motocross, sport che seguo molto, a furia di intensificare
il calendario, aumentare le potenze, diminuire la durata delle manche,
l'assegnare soldi a chi riesce ad arrivare a girare per primo la prima curva,
etc..., alla fine quest'anno chi era in testa al campionato s'infortunava.
Tutti i migliori in ospedale ed ha vinto un ragazzino al primo anno (MX1),
intendiamoci un fuoriclasse, ma se ci fossero stati i top infortunati, poteva
ambire a qualche risultato e non ad un campionato mondiale.

Anni fa ho fatto parte di una sottocommissione sportiva ,costituita appositamente
per sviluppare i problemi, per cercare di andare in contro alle necessità di chi
gareggiava. Raccoglievo le istanze (anche mie in quanto a mia volta gareggiavo) e
le proponevo in federazione. Nonostante queste istanze fossero avanzate a
furor di popolo e tutte logicissime, mai che sia riuscito a farne passare una.
Dopo due anni mi sono dimesso. Di andare a mangiare e chiacchierare a vuoto, non
me ne fregava un razzo.......

Nello sci comanda uno ed uno solo la parte tecnica e da troppi anni, gli altri
fanno convegni, banchetti, etc..., fino a quando non cacciano sto tipo sarà
impossibile rivedere le norme, anche perchè, ricorderete anche ai tempi di
Tomba, sto tipo è un pronipote delle SS........, non ascolta nessuno.
Se lui pensa in un determinato modo e gli altri sono tappezzeria (costosa...) e
delegano, è abbastanza logico aspettarsi, magari tra un paio di anni i 45 metri,
piuttosto che tornare indietro.

Bruno ha ragione sul fatto che almeno in gara gl'infortuni sembrerebbero
diminuiti, ma in questi anni si è sciato su neve naturale, non oso pensare cosa
accadrà in un anno di artificiale......

Autore:  estro [ 23 ottobre 2015, 12:59 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Chiacchiere in libertà sulla W.C. 2015/16

:arrabbiato2:

Pagina 1 di 7 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/